4368 visitatori in 24 ore
 160 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Nicolina Macari

Nicolina Macari

La poesia è l'ala che mi rende libera... ... (continua)


La sua poesia preferita:
Stringimi
Stringimi
nei passi d'aria
che salgono il giorno
raccogliendo ore
che cercano la notte
affamata di luna

Stringimi
dentro il Tuo silenzio
dove attraverso
parole mute
che aspettano l'intesa
imbevuta di sguardi

Stringimi
dove posso...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Ti rendo la radice del cuore
Ti rendo sussurri
che hanno rami di voce folle
piegato l'orgoglio alle pupille
scalze, per poter annullare lo sguardo.

Io come te conosco sbarre del silenzio
che squartano branchie del fiato
mancanze al petto
come resuscitati rammendi...  leggi...

Il granello di sabbia invecchia
Alla deriva di una clessidra impossibile
il granello di sabbia invecchia,
sento il morso dell'ultimo minuto
rovesciato in un pianto,
mangia la voce
che l'anima non sa ricucire.
Giuro che ombra e nebbia
mi sono state scritte come presagio
e...  leggi...

Ti leggo negli occhi
Ti leggo negli occhi l'emozione
dove mi annodo con la luce
e asciugo lacrime
nel falò del Tuo sguardo

dita come clessidra
scandiscono il lieve passo sul volto
per farsi vicine
all'intero gioco di labbra

com'è vicino il Tuo...  leggi...

Prigioniero d'un corpo che non fa rumore
Tra dita disabili avvolgo un rosario
profuma di preghiera
mi elevo al cielo e chiedo miracolo
per te nato prigioniero
d'un corpo che non fa rumore

per te che guardi inabile
indifferente vie sconosciute
e chiamano follia la tua...  leggi...

Ho scelto Te
Come un canto ora e non oltre
nel domani che si sveglia
avvolto da un delicato vento
in un fiato d'Amore
accessibile e afferrabile
in un tempo di istanti contrari
sospeso trai petali di una vellutata carezza
nel respiro contro sospiro
nei...  leggi...

Di lanterna la mente
Si addormentano pupille tra reti di apparenza
di lanterna la mente
diviene intinta fanciullezza
e respira ancora sull'antico che fa male
illusa di aver dato il retto ragionare
e... deviato l'ombra.

Si sa ormai conosco il mesto fiato di chi non...  leggi...

Ciglia d'infanzia
§

Avevi una lacrima nascosta
tra l'iride di quelle ciglia d'infanzia
che accoglievano sospiri intrisi di dubbi
aspettando il bacio della luna
prima che il nuovo giorno facesse capolino
con la sua splendente aurora

Il tuo amore era...  leggi...

Solfeggio di note
Mentre il giorno cuce
l'ultimo filo di luce
raccolgo le mie emozioni
tra piume d'anima
m'incanto in quel nostalgico sentire
e lascio il mio respiro nel vento

Delicata è l'aria della sera
no forse frizzante tra spicchi di...  leggi...

Nicolina Macari

Nicolina Macari
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Stringimi (12/07/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Sospiri D'Amore (21/11/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Tutto accade in silenzio (01/12/2017)

Nicolina Macari vi consiglia:
 Dimmi se questo è amore (29/05/2014)
 Balaustra dopo la nebbia (28/05/2014)
 Donna e madre (26/03/2014)
 E' primavera (20/03/2014)

La poesia più letta:
 
Buongiorno Amore (13/06/2012, 12705 letture)

Nicolina Macari ha 8 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Nicolina Macari!

Leggi i 232 commenti di Nicolina Macari

Nicolina Macari su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 24/12/2015
 il giorno 26/09/2014
 il giorno 19/09/2013
 il giorno 12/09/2012

Nicolina Macari
ti consiglia questi autori:
Patrizia Ensoli
elena leica
Donatella Pezzino

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Nicolina Macari? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Nicolina Macari in rete:
Invia un messaggio privato a Nicolina Macari.


Nicolina Macari pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Nicolina Macari


Le sue 361 poesie

Tutto accade in silenzio

Sono una viaggiatrice
che va verso la notte
a schermare la luna
e lembi di stelle fra le mani
come un vaso di cielo -

Mi prendo in silenzio
ogni sguardo è una vocale
ogni battito è un corpo svestito
che lascia un lieve alfabeto d’orme……leggi

Nicolina Macari 01/12/2017 18:12| 74

E se poi venisse davvero

E se poi venisse davvero
quell’aria gentile
come un pergolato
che dischiude l’occhio
sul cielo l’eterna volta
ed io - come
mano di sostanza impigliata
ne chiedessi la melodia
che batte i confini

come la felicità - il ritorno
che……leggi


Nicolina Macari 17/10/2017 22:36| 2| 87

Innamoratevi

Innamoratevi del cielo
e guardate attraverso una nube
sbocciata tra le rovine d’un temporale
perché in mezzo a venti feroci
tanto amorosamente
un arcobaleno può essere
la voce della terra -

Trionfate di un fiore che fiorisce
all’albore d’un……leggi


Nicolina Macari 12/10/2017 11:11| 2| 79

Amandoti

Amandoti ho creato tutte le stanze del cuore
ho liberato l’anima dove passo, dove sogno
dove sono i miei occhi senza superficie
mescolati alle pieghe del cielo
e li ti ho raggiunto- e non ho separato nulla -

La penna che fugge e torna su pagine……leggi


Nicolina Macari 25/09/2017 16:49| 215

Tengo in mano una poesia

Riflessioni
Tengo in mano un pensiero
borbottando la sua magra essenza
come un manifesto maniaco
che indietreggia
nella curva di una smorfia...
Forse qualcosa andrebbe scritto
ma per stasera preferisco
un ode alla notte
e dipingo lo sguardo di……leggi


Nicolina Macari 07/09/2017 22:17| 137

Abbracciata a te

Amore
Abbracciata a te,
t'hanno sentito tutti i miei palpiti.
Si sollevano al cielo,
ci mettono le malinconie abbattute.

I baci quelli poeti,
che germinano di sangue e carne
ne affinano l'anima
rincasando
con mani dolcemente allacciate.
Ed io……leggi


Nicolina Macari 03/09/2017 07:22| 1| 207

Così mi tiro via la notte

Riflessioni
In respiri che girano pagine
- così mi tiro via la notte
quella che ogni volta
condanna ai graffi
e impoverisce il petto
al buon vecchio sole -

Le ruvide spine sono messe via
mi concedo
le fondamenta d'immortalità
-……leggi


Nicolina Macari 12/05/2017 09:51| 174

Carillon

Riflessioni
Danzo queste mie malinconie
intime ed immense
dall'alcova di un silenzio arioso
è un appello
che lambisce respiri increspati
un'angoscia
che riflette livida le oscure braccia
della notte.
Dico all'anima sul suo petto che
ho……leggi



Nicolina Macari 01/05/2017 22:49| 1| 232

Noi fra le mani

Amore
Fa male la questione d'ogni cicatrice
tra l'interno è l'esterno
aderisce le confidenze - come
nubi lente dai visi indifesi
senza fruscio - E qui mi trovo.

Poi sei arrivato tu - e ne
hai cucito i punti
d'una misura senza fine -……leggi


Nicolina Macari 27/04/2017 17:54| 365

Amore genera amore

Amore
Siamo pugni di terra
- e amore genera amore -

chi dimentica di averlo
non riesce a correggerne
le rughe dei battiti avizziti

- e diventa un essere inanimato
in dormiente ombra -

Solo il cuore ci resta - solo il cuore
nella sua……leggi


Nicolina Macari 24/04/2017 19:48| 1| 202

La libertà del passato

Riflessioni
È come uscire da un antico borgo
seduta a prendere l'anima
e devi augurarti che la strada dei ricordi

- con lo sguardo che può farsi carne -

abbia quel profumo che aggiungerai
come l'esperienza che ti ha dato
un buon viaggio -……leggi


Nicolina Macari 20/04/2017 09:29| 165

Canterai le mie mani

Amore
Quando stringerai le mie dita
troverai lacrime celate
come impronte di palpebre
severamente chiuse
e tra le nocche
il colore di tante preghiere
- affacciate lassù
Pugni liberi riflessi indietro
che il cielo
taglia svolazzante……leggi


Nicolina Macari 19/04/2017 11:07| 338

Una notte

Amore
Una notte leggerai una poesia e mi ricorderai,
toccando con i tuoi occhi la mia mano
che resse quelle parole seminate alle tante lune

Sentirai la voce che pulsa in dedali
di stelle filanti da un prato di cielo - come
la resurrezione dei venti in……leggi


Nicolina Macari 03/04/2017 20:42| 438

Parentesi della solitudine

Introspezione
Cariche di silenzio le dispense del mio sguardo.
Diventano parentesi della solitudine.

Non ho colpa del fragile equilibrio.
Dio mio non ne ho colpa!

Se di lacrime concepite a dolci spinte
ne ho l'eco esatto di cose che amai e persi.
Se di……leggi



Nicolina Macari 20/03/2017 12:07| 253

Dove mi respiri tu

Amore
Sei qui che mi interroghi: Ed io non ho nulla da dirti che tu già non sappia.
Non ho nulla che tu non possa toccare e questo
accade ai gesti.

Come chissà quante risposte che tornano a
vestirsi d'indescrivibile.
Come una grazia che……leggi



Nicolina Macari 16/03/2017 21:07| 404

 
Precedenti 15 >>

361 poesie trovate. In questa pagina dal n° 1 al n° 15.

 


Amicizia
Come boccata d'aria fresca
Amore
L'attesa di un incontro
Erotismo
Gemendo l'onda di cobalto conca
Fantasia
Stregata dalla luna
Festività
Tutto accade in silenzio
E se poi venisse davvero
Innamoratevi
Amandoti
Tengo in mano una poesia
Abbracciata a te
Così mi tiro via la notte
Carillon
Noi fra le mani
Amore genera amore
La libertà del passato
Canterai le mie mani
Una notte
Parentesi della solitudine
Dove mi respiri tu
L'inchiostro è vuoto
Ultimamente
Alleluia! Alle labbra Alleluia!
Alla coppa dell'alba
Tu
Ti porto addosso nel mio profumo d'eterno
Una sola vita per tutto
Una danza immobile
Strana legge il silenzio
Voli di foglie come farfalle
Tenendoci
Suo eco
Ho bocca di papaveri
Scappa il cuore come gli sguardi delle notti
Faccio versi da questi occhi
E qui di tutto ha la pienezza
La nostra eternità
Ho tutto il cielo addosso
Ti mostro il cuore e sono in te
L' altra faccia del cuore
" Io dissi grazie "
Il tempo di un figlio
Tra effigi sono la cantastorie
Accoglimi come un mio verso lasciato in amore
Noi - un eco di fonte promessa
La bimba di quel ritratto
La voce negli occhi
Battiti d'anima
È l'amore
Sarà un miracolo
Per amore ti ho scelto
Femminicidio - Dirsi addio
Donami ancora sorrisi
Comunque è poema
Eppure l'amore insegna
L'eco di una stella
Cercavo Te
Porterò il silenzio
Tu sei in me
Nello stesso palpito
Abbiate coraggio
Puro ventre d'amore
Quell'abbraccio mio dolcissimo
Come i sogni delle spose
E' la voce d'autunno
Ora- vorrei che tu mi dicessi " Ti amo "
Cammino un passo davanti al buio
Questo miracolo sparso sul mio petto
Chinati voglio darti un bacio
E'un'orchestra l'aria
Basta l'eterna poesia
Oggi un tumulto preme il cielo
Dèja Vu
Se mi abbracciassi
Torna l'ombra sulle mie carni
L'unico senso di te
Sono opere eterne sotto le mie dita
E poi queste mani
Ho un respiro che in alto dilacera
Noi- nudi di corpo e anima
Su quella riva di poesia
Ovunque tu navigherai
L'Amore iride è impeto vano
Le ore diventano ieri
Un pentagramma di germogli
L'esprimibile inquieto
La poesia è la mia libertà
L'unione della Primavera
Amore, Amore mio che sorgi!
Ascoltandomi
Se amassi di più la mia radice
Due passi nella notte
E guardare un azzurro che nasce
Per il cuore
Dove tu dilati una ferita
Raccogli la mia luce - amore
Reminescenza
E' la poesia che cerco
Il cielo conserva
Del mio silenzio debitore
La leggerezza di una luce
Non vedi che poesia sei
Di quest'assolo che sbircia furtivo
Dicono le cose nel ritmo delle note
Filigrane di nostalgia
Simmetria d'amore
Che siano le mie orme
Accade prima dell'alba
Preludio di uno sguardo
Cos'è in fondo un sogno?
Arpeggio
Fra le braccia mi canti il sole
Per sempre
Sei il germoglio di un plenilunio
Le vie
Tienimi dentro te
Il tempo non cancella
Tu eterno pensiero
Perderò la ragione
Non mancarmi mai
Mutevole
Rivestiti di me
Memorie d'autunno
Improvvisamente
Entro l'abito d'amore
Indici piegati al silenzio
Turbine
Mi hai nutrita
Saluterò di nuovo il sole
E' un castigo dalla pietra impugnata
Nulla so rimpiangere
Di quelle notti
Solo un bacio
Nel cielo del mondo l'ultimo Dio
Non curarti del tempo
Confesso l'inchiostro alla nostalgia
Senza te
C'è una poesia
Il cielo piange
E poi l'anima
Noi astrali nidi
Trova la pace
Dimmi se questo è amore
Balaustra dopo la nebbia
Il respiro del silenzio
T'amo
Nel carnato del cielo
Sotto la stessa luna
Scrivimi sull'amore carezze
Muta anima
Idillio
Il fiore della lealtà
Nel nostro silenzio
Donna e madre
Sei il mio miracolo d'amore
E' primavera
L'infido ricordo
Prendilo tu questo cuore
Pezzi d'anima oltre le labbra
Nella pienezza di noi
Spiraglio
Desidero che stai
Ti ho scelto in tutte le memorie del cuore
Contro il mio cuore
Barricate
Stretti in carne
Voragine
Mentre ti amo
La promessa
Silenziosa
Ti rendo la radice del cuore
Portami via
Siamo Noi
Mani colme di un altro giorno
Sentiero astrale
Bocca di pelle
Scrivimi dentro l'anima
Il granello di sabbia invecchia
La nostra favola
Tra pelle e cuore
Non infrangere il cuore
Amami in quel filo d'eterno
Per non morire con la parola
Tornerai sulle mie labbra
Identità prigioniera
Piena di Te
Tra le mie mani
Ti amerò per sempre
Gli anni che passano
La voce della terra
Sospesa malinconia
Cerco l'inno al sole
La pace nelle mani del mondo
Ancora ti parlo
Delle mie notti insonni
Soliloquio
La prima volta
Quante volte ti ho cercato
Dentro un'ampolla
L'accordo giusto
Sui tasti di un pianoforte
Come una dolce Pierrot
Noi siamo realtà immutata
Nella fragilità imparo ad essere forte
Quando il mio corpo saprà di Te
Ah la Tua voce!
Tua
Resta con me
Violata Innocenza
Non smetterò di amarti
Senza fine
Pelle di luna
Discenderò a scomparsa nell'anima
Ti ho nascosto nel cuore
Parlami se puoi
Solo Tu
La cantilena del vento
Sola
Il posto dell'Amore
Serenata
Cercami
Il tempo di una lacrima
Complice del cielo
Tocco d'angelo fatto uomo
Ti vestirò di gocce
Si sgretola la voce
Ed io ti seguirò
Dell'amore sei trionfo
Sento che mi stai amando
L'inverno dell'anima
Aspetto quel bacio
A mia figlia
Sei parte di me
Non so amarti
Dal belvedere del mio amore
Nata nel Tuo nome
Ritornello di un battito
L'amarezza è un polline d'aria
Lacrime insepolte
Lasciami stella riflettere le tue pupille
Artista sei Tu
Santuario fiore
Ti recito sentimento
La predica della notte
Baciandoti
Cupola d'infinito
A capo di ogni palpito
La rosa dei venti
Regalami un pensiero
Confidenziale promessa
Un cuore nel silenzio
Nel luogo delle conchiglie
Inspiro un sorriso
Il canto di una capinera
Sono ciò che tace
Stanotte resta con me
Sponda del rispetto
Cercami con il vento
Solo qualche anno in più
Incontro d'ottobre
Dimmelo Tu se sarò l'albore che aspetti
Amami più che puoi
Dentro le Tue stagioni
In mano il mio tempo
Tutto in una carezza
Se parlo di cuore
Spine confondono Ali
Ti leggo negli occhi
Tienimi con Te
Il giaciglio della quiete
Ora che siamo respiro
Il cielo dell'anima
Se amarti
Salvami cuore
Noi
Eterna risacca
Sogno di volare
Qui dove batte il cuore
La voce calda del mare
Sei dentro di me
Nella notte
Ho bisogno di Te
La risposta è dentro di me
Intimo germoglio
Porto con me
La città degli Angeli
Intangibile desiderio
Istanti
Gli anni del mio sole
Sei nell'anima
Stringimi
Intanto Uomo
Mi manchi
Stasera la luna mi fa marameo
Schiavitù di un dolore
Siamo desiderio orchestra di gocce
Vivo d'Amore
Edelweiss
Delusa sposo l'inquietudine
Un nido celato in un cuore segreto
Vorrei rinascere Signore
E Ti penso
In un solo fiato
Buongiorno Amore
Vita sorgente magnifica
Mi ospito riflessa amica d'ombra
Io Ti chiamo Amore
Aspettami tramonto
Spettatrice d'una voce
La Tua mano nel vento
Mi rivedo d'afflitto ricordo
Se senti il battito che di me risplende
L'eternità di quel giorno
Un gesto d'Amore
Tutto mi parla di Te
Nel fato traspare l'esistere ignoto è l'accadere
Quelle scarpette a punta di raso rosa
Si spegne il giorno s'accende la notte
Libera libero la voce
Attendendoti sempre
Nel Tuo abbraccio che d'Amore si fa re
Eroina del mio tempo almeno stavolta
Come perla nata dalla ferita d'una conchiglia
Tra le braccia d'una madre
Quando mi chiederò chi sei Tu
L'equilibrista
A piedi nudi
Ho scelto Te
Lieta novella
L'Amore parla all'Amore
Io e il mare
Amore capovolto
Fievole il Tuo cuore
La Tessitrice di Sogni
Solo per Te
Di lanterna la mente
L'antica ballata
Il canto della sirena
Parodia
Miraggio
Operà
Odore di tabacco
Naufraga
Parole mute
Nel ventaglio della notte
Ciglia d'infanzia
Piccolo fiore
Ed è nuovo viaggio
Butterfly
La figlia del vento
Solfeggio di note
Sospiri D'Amore
Impressioni
La cantastorie
Avvolti dalla nebbia
Introspezione
Confessione
Il baratto
Natura
Dama della pioggia
Riflessioni
Tesoro del mare
Tra veglia e pioggia artiglia la sagoma
Mi parlo
L'arpa nel vento
Sociale
Prigioniero d'un corpo che non fa rumore



Premio Scrivere 2013
La voce della terra Oltre la porta (Riflessioni)
Sospesa malinconia Tema libero
Premio Scrivere 2012
Un abbraccio bello come non mai Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
L’attesa dell’Amore Poesia a tema libero
Raccolgo la notte nel silenzio Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it